Lettera a un narcisista perverso psicopatico (una mia cliente)

Condivisioni

Per gentile concessione di una cliente a me molto cara….Chi l’ha vissuto potrà comprendere:

“Non cerco vendetta
Sei psicopatico/narcisista
Sei soggetto tossico
La noia è la sensazione che ti consuma
Sei incapace totalmente di avere emozioni buone
Sei senz’anima
Sei bugiardo sempre
Sei sadico, pacato e violento insieme, usi come arma il silenzio.
Il tuo obiettivo è l’abbandono della partner, nel modo più doloroso e atroce possibile, per farti godere al massimo
Personalizzi le tattiche di dolore da infliggere sulla tua vittima
Passi da una preda ad un’altra, come le ami chiamare tu, ma con continuità, sovrapponendole per non rimanere mai inattivo e a mani vuote
Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P Innesti nella tua vittima fortissimi sensi di gelosia
Procuri dolore atroce, malinconia e fortissimo senso di colpa
Godi dell’eccessivo dolore che infliggi quotidianamente
Lasci che la preda si disintegri con le proprie mani, sotto il tuo controllo e il tuo operato
Operi con schemi precisi che personalizzi a seconda delle caratteristiche emotive della tua preda. Copi la sua empatia, ma non la puoi provare perché sei senz’anima
Parti dall’idealizzazione con corteggiamento tempestato di complimenti e contatti telefonici
Fai innamorare pazzamente la vittima
Ne abusi sessualmente, personalizzando i rapporti fisici, con aggiunta di canzoni, letterine, qualche microscopico regalino , per non spendere soldi
Copiando le emozioni della preda, le fai credere che “sei la sua anima gemella”
Sei un calcolatore astuto, super preparato e collaudato, avendo avuto innumerevoli prede nel tuo curriculum
Lavori assiduamente per abbandonare e sostituire la preda, con tempi diversi da persona a persona, a seconda di quello che il tuo mercato ti offre, per godere solo dell’autodistruzione inevitabile della tua vittima
Sparli di tutte le tue ex e soprattutto dell’ultima, definendola pazza, per conquistare prima la tua nuova vittima che controlli già da tempo prima che finisse la tua relazione precedente
Sei espertissimo di fascino e lusinghe
Dopo l’abbandono vuoi essere idolatrato, nel ricordo della tua ex vittima
Godi nel vedere la tua preda soffrire, piangere, implorare e minacciare il suo suicidio
Non sei un paradiso, sei l’inferno sulla terra
Lavori sulle triangolazione
Sei stalker
Ti senti nettamente superiore ad ogni tua preda
Emani a sprizzi energia infuocata, assistendo al crollo ai tuoi piedi della vittima e al suo crollo generale psico/fisico
Sei calmo e accondicscendente , buon consigliere e lavori sull’autostima della vittima oltre che sulle sue fragilità e sofferenze personali pregresseDa Slim Disco Sneaker Sk8 Vans Scarpe Hi Alta Pitone Donna rCxoedWB
Sei un essere completamente vuoto
Essendo senz’anima, senza emozioni e senza amore miri a svuotare e a far morire lentamente la tua vittima
Non provi mai imbarazzo o rimorso, mai
Abbandoni sempre improvvisamente, sparendo come un fulmine a ciel sereno, ma frequenti e lavori già da tempo sulla nuova preda
Pianifichi tutto anche per mesi
Non sei occupato con il lavoro, bensì con il letto
Bugiardo sempre
La distruzione che provochi, zittisce per un poco il fastidioso ricordo del vuoto che consuma la tua anima (che peraltro non possiedi)
Semini caos, confusione, dolore, destabilizzazione, ambiguità lungo tutto il tuo cammino
All’inizio mandi sms o telefonate a raffica, poi stai zitto o assente per giorni, per procurare angoscia e abbandono e poi dici”INTANTO TORNERAI,”!
possiedi solo la tua maschera nera
Sei astuto e freddo, ben consapevole del tuo comportamento
Sempre bugie, sempre calcoli, vuoi essere adorato ma con il fine di annientare
Vuoi che ti si reputi fantastico e unico
Giochi. Spii tutto e tutti.Vuoi dominare la partner sul piano sessuale, emotivo, fisico, mentale
Corrodi il cervello e il cuore
Usi ogni arma possibile
Sei euforico più dolore e dipendenza procuri
Non puoi e non saprai mai provare amore
Destabilizzi in ogni istante
Imposti la voce:calda, accogliente, consolante, comprensiva
Cambi umore repentinamente
La tua fame di adorazione è insaziabile
Hai tanti lati oscuri, neri, ma per la vittima che sospetta e ha paura è impossibile non amarti e non crederti, anche se si provano dubbi continuamente
Crei solo relazioni profondamente malate
Ti studi a tavolino e computer anche ogni più microscopico dettaglio, così alla fine la vittima pensa che sai leggerle nel pensiero e sei l’unico a saperlo fare
Sei un killer del cervello e dell’anima

Tu=sei il nulla, il vuoto, il diavolo
Io=credo fortemente in me e in tutte le mie qualità e nella mia incommensurabile capacità di amare con empatia e dedizione.

Non ti perdono.non cerco vendetta.mi fai schifo.sei l’inferno non il paradiso.non ti voglio più Bene né ora né mai più. Sei un essere completamente vuoto, nullo, anormale, crudele.provo pena per te ma solo con disprezzo.vedo la tua crudeltà.

Non sei stato mai niente, non sei mai esistito :questo è ora il mio obbiettivo, insieme al doloroso lavoro per la totale ricostruzione della mia persona.
ADDIO.spero per sempre.che Dio mi sostenga ora più che mai.”

Su 12 Immagini Feet 2019Converse Disney Fantastiche Nel Shoes jLSMVzpGqU
Novembre 12th, 2016|

About the Author:

Laureata in Giurisprudenza nel 1993 con specializzazione in Criminologia, Psicopatologia forense e Psicologia criminale mi occupo di consulenza e formazione dopo aver lavorato per molti anni con donne e minori vittime di violenza.

63 Comments

  1. Enza 27 Novembre 2016 al 23:44 - Rispondi

    Sei una meraviglia cinzia mammoliti

  2. Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P
  3. Luna 28 Novembre 2016 al 11:52 - Rispondi

    Semplicemente vero ❤

  4. Ale 28 Novembre 2016 al 21:56 - Rispondi

    Il lavoro importante, dopo, è ritrovarci .
    Voltare pagina è non dargli più potere e/od energia .

  5. io aspetto solo di dimenticarlo del tutto … è il disegno uguale spiccicato al mio, che orrore sapere di aver amato sinceramente questa persona!
    La mia vendetta sarà dimenticarlo completamente.

  6. Pippi 11 Aprile 2017 al 10:15 - Rispondi

    Mi ritrovo in tutto, ne esco da poco, è dura, la vivo come se mi avessero tolto un tumore e questo mi da forza, tantissima forza. Voglio solo dimenticare tutto.

  7. LORENA 12 Aprile 2017 al 11:08 - Rispondi

    Sembra il ritratto del mio ex……quando mi si avvicinò mi ha corteggiata così tanto e con tanta “tenerezza” che pensavo di aver trovato il principe azzurro; mi sbagliavo non era un principe ma un commediante, mi parlava sempre male di sua moglie (che non ha mai lasciato veramente), dopo mesi di corteggiamento sono caduta nella sua ragnatela, una ragnatela che ancora oggi fa male, il mio pensiero: MA COME HA POTUTO FARMI QUESTO???? PERCHE’ GIOCARE CON I SENTIMENTI DI UN ALTRO ESSERE UMANO??? E POI HA COMINCIATO A RIFIUTARMI FISICAMENTE A DIRMI CHE NON AVREI MAI INCONTRATO UN ALTRO UOMO COSI’ DOLCE COME LUI !!!!!! SAPETE LA MIA FRUSTRAZIONE PIU’ GRANDE, AVER TROVATO NEL SUO COMPUTER TANTI TANTI TANTISSIMI FILM PORNOGRAFICI E SITI D’INCONTRI CON ESCORT, DOTTORESSA COME E’ POSSIBILE CHE PORTI COSI’ TANTE MASCHERE??

    • tania 29 Dicembre 2017 al 13:39 - Rispondi

      è la mia storia…..non riesco ad uscirne….sto male….come posso uscirne e ritrovare me stessa, la voglia di vivere…di ritrovare quella dignità ormai calpestata…quella forza di capire il mostro che ho amato per anni e che mi ha dato una figlia senza riconoscerla…il mio datore di lavoro….felicemente sposato e con la vita sempre più perversa nel marcio e nella prostituzione………..

      Da Vans Scarpe Ginnastica Sul Grigio Nuovi Mercato Prodotti Donna rBeWQdoxC
  8. marygra 8 Maggio 2017 al 19:24 - Rispondi

    Mi riconosco in tutto riconosco il mio carnefice che possibilmente è stato ancora più crudele un giorno di Natale mi ha lasciato sola mentre il sangue per una forte emorragia mi colava dalle gambe sino al pavimento. In corrispondenza di ogni festività si comportava con una crudeltà infinita e il giorno del mi compleanno mi maltrattata in ogni modo godendo ed infierendo su di me sapendo che tenevo a quel giorno. QUESTO PER 7 INFINITI COMPLEANNI. HO DETTO NASA HO SCOPERTO IL SUO GIOCO CRUDELE E PERVERSO! !! Ora devo ricostruire me stessa e la mia vita

  9. Claudia 1 Luglio 2017 al 15:07 - Rispondi

    Esattamente ciò che sto vivendo . Con una differenza però che non mi da via d’uscita …. LUI E IL MIO DATORE DI LAVORO. Prigioniera per sempre.

  10. Lucia Sparagna 12 Luglio 2017 al 21:35 - Rispondi

    Più degli uomini a volte il np è la collega di lavoro…ahi …ahi
    Grazie Cinzia

    Negozio vans Sconti Platform Nere Authentic Di Online 5q4L3ARj
  11. Gioia 18 Luglio 2017 al 09:55 - Rispondi

    Esattamente ciò che vivo da tre anni e non sono capace di uscirne.. provo rabbia più verso me stessa per l’incapacità di sganciare ogni pensiero e legame da un mostro che non ha rispetto per nessuno.
    La cosa grave è che quando lo vedo mi rimetto in discussione e non capisco più se sono io ad avere una percezione distorta di lui o è lui che riesce anche a indurmi a crederlo…
    Come si fa ad uscirne definitivamente? Come si fa ad andare avanti una volta per tutte e a non tornare indietro?

    Grazie

  12. io ci sto provando per amore delle mie figlie, il no-contact è l’unica soluzione ma io DEVO averci a che fare …per le bambine…ed è dura maledettamente dura.
    ha fatto il parassita con i miei sentimenti e la mia vita …si è nutrito della mia energia, umiliandomi , lasciandomi sola, anche incinta , se ne è andato di casa dopo aver sbattuto la porta per ben 48 volte in 6 anni…sparendo per poi ritornare come se nulla fosse successo,stiracchiando la parola amicizia (sempre al femminile) a proprio uso e consumo, tacciandomi di non volere la sua felicità in quanto lo limitavo nelle frequentazioni femminili…(perhè lui ci andava solo a ballare o prendere una pizza…mentre io a casa mi scervellavo su come fare a renderlo felice)cercava il litigio tutti gli anni a ridosso dl capodanno..io e le mie figlie non abbiamo mai trascorso un capodanno con lui…
    Ed io glielo ho sempre permesso…perchè ero dipendente affettivamente da lui, perchè non volevo rompere una famiglia…mi bastava un gesto gentile per autoconvincermi che lui ci teneva a me….
    Mi sono resa conto un bel giorno che stavo malissimo (vomitavo sangue) che ero sola…lui se ne era andato perchè le bimbe lo stressavano e lui doveva lavorare in pace…ma cosa stavo facendo alle bambine…io ero diventata complice sua..lui stava esercitando il suo narcisismo anche sulle figlie…mai un abbraccio, un incoraggiamento…usciva la mattina e tornava la sera tarda..perchè tra lavoro(poco), palestra, scuola di tango, lezioni di tango e di ping pong nn aveva tempo …ma se io mi azzardavo a protestare chiedendogli un po più di tempo per noi..almeno il sabato o la domenica, lui mi rispondeva che io non volevo il suo benessere…
    Ho chiesto la separazione(anche questo fa parte quale epilogo delle storie con i narcisisti)perchè esasperata…lui mi ha fatto sentire in colpa….così anche dopo la separazione lui entrava ed usciva di casa….un mese fa mia figlia di otto anni mi ha detto: mamma basta , lui non ci darà mai affetto lo vuoi capire…ci ha rovinato la vita…il mio papà non è come gli altri papà.
    Era mia figlia di otto anni che mi stava implorando di tagliare i ponti definitivamente con lui…eppure io non ho MAI inveito contro di lui dinnanzi alle bambine anzi, ogni volta che spariva dicevo loro che il papà era andato dalla nonna perchè stava poco bene….
    Basta…adesso ogni volta penso a lui , caccio via questi pensieri e li sostituisco con tutte le mancanze e cattiverie ed atteggiamenti ambigui che ha tenuto…se non per me lo devo alle bambine.
    Lui non cambierà mai.

    • Fulvia 29 Dicembre 2018 al 07:57 - Rispondi

      Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P

      Già stessa modalità …non era depresso ne addolorato quando mia figlia aveva un tu e io ho accettato di tutto anche quando sottilmente la incolpava del cambiamento fisico e lei già aveva capito anche se solo a 17 anni….mi diceva LASCIALO e diverse volte gli ha detto VATTENE io vedevo ma volevo convincermi che era un dolore depressivo. Invece NO umiliata in ogni senso lasciata e ripresa con frasi mai sentite quasi aliene da principe azzurro stolkizzi….. oggi dopo 36 anni e siccome il diavolo fa le pentole e non i coperchi UN VERO FULMINE in pieno agosto gli ha beccati tutti e due nel belvedere della mia città solo allora ho capito che la storia andava avanti da diversi mesi …. è troppo lungo …comunque mi ha querelato due giorni prima del fulmine e terrorizzato al punto da farmi scappare di casa. Ora io mi arrangio da mia madre e lui racconta alla tizia che e peggio di lui che gli ho fatto passare trentasei anni da incubo…SIGNORE PERDONALO TU IO NON RIESCO!

  13. Stefy 31 Agosto 2017 al 20:27 - Rispondi

    Che uomini orrendi…. che dolce la bimba che ha capito lo schifo del padre

  14. Rosanna 4 Settembre 2017 al 02:27 - Rispondi

    Salve, da due anni amo (a questo punto non so se sia amore o fissazione) un mostro simile agli uomini che avete descritto. Anaffettivo, bugiardo, maniaco sessuale, donnaiolo e diffamatorie. Un demonio!
    Sto cercando di attuare il no contact con grande difficoltà, tuttavia almeno ho capito con chi ho avuto a che fare…
    Ho attacchi di ansia e insonnia, credo che mi farò aiutare da uno psicoterapeuta.

    Di Negozio Bambino vans Sconti Nere Online Old Skool 08mNwn
  15. Rosanna 4 Settembre 2017 al 02:29 - Rispondi

    Salve, da due anni amo (a questo punto non so se sia amore o fissazione) un mostro simile agli uomini che avete descritto. Anaffettivo, bugiardo, maniaco sessuale, donnaiolo e diffamatore. Un demonio!
    Sto cercando di attuare il no contact con grande difficoltà, tuttavia almeno ho capito con chi ho avuto a che fare…
    Ho attacchi di ansia e insonnia, credo che mi farò aiutare da uno psicoterapeuta.

  16. rosa 14 Settembre 2017 al 14:40 - Rispondi

    chi ha subito questo tipo di violenza di coppia,o relazionale ci ritrova tutto del manipolatore.Ma una parola su tutte
    continua a identificarlo, VUOTO, è il clone del vuoto,un manipolatore è il clone del vuoto,e mi viene da pensare
    che tipo di genitori ha il vuoto

  17. Irene 18 Settembre 2017 al 21:45 - Rispondi

    Ringrazi la sua paziente per aver condiviso questa lettera… penso che avrei potuta scriverla uguale per la persona che nei mesi scorsi mi ha sedotto con belle parole, regali, promesse per poi abbandonarmi nel silenzio più assoluto. Si resta sotto shock. Si prova un dolore immenso. Non si riesce a comprendere come chi ti trattava come una regina sia poi diventato il tuo carnefice nella testa e nel cuore. Ci vuole tempo per elaborare l’accaduto e per capire che chi avevamo di fronte ci stava solo usando e nel profondo era vuoto. Un duro colpo alla nostra autostima e alla nostra voglia di costruire una vera relazione con una persona. Ma confido che dopo la caduta, dopo essere state un po’ sul fondo del pozzo nero ci si possa rialzare e guardare avanti con più consapevolezza.

  18. Hanneliese 22 Settembre 2017 al 17:49 - Rispondi

    Ho vissuto una relazione con un narcisista psicotico per 6 anni poi mi ha buttato fuori per la quarta volta dalla sua vita per mettersi insieme ad una paranoica narcisista come lui che oltretutto poco tempo fa mi ha fatto dello stalking, distrutto la mia immagine sul lavoro, denigrato e offeso. Ora questo maledetto bastardo si è trovato un nuovo nutrimento narcisistico che lo rende esuberante e soddisfatto, di me non se ne importa nulla, non si chiede minimamente come sto, cosa provo, come vivo adesso che non ho più una casa…
    Io lo maledico ogni istante, maledico il giorno che l’ho incontrato perchè ha distrutto la mia vita, la mia anima, la mia autostima. Ma mi rialzerò anche questa volta e mi sono promessa che un giorno gliela farò pagare perchè esseri infernali come questi non devono vivere su questo pianeta, questi esseri demoniaci vanno annientati perchè con il loro sadismo e il loro odio ci distruggono…noi che abbiamo come unica colpa reale soltanto quella di averli veramente e intensamente amati….
    che siano maledetti per l’eternità…

    • carlotta 5 Gennaio 2019 al 22:17 - Rispondi

      esco da tre lunghi lunghissimi anni da una convivenza con uno di questi schifosi esseri umani, mi ha conosciuta che ero sola con una figlia da anni e non ha avuto la minima accortezza a distruggere me e la bimba che lo stava per chiamare papà perché LUI voleva questo. Ci ha ingannate come il migliore degli attori, con sotterfugi, bugie e recitando! Giuro che l’unica cosa dopo tanto dolore, bugie, promesse, donne su donne, voglio solo fagliela tanto ma tanto pagare. Il mio sentimento ora è lo stesso Hanneliese, perché persone del genere cosi cattive, dovrebbero essere umiliate e denunciate. spero in una giustizia morale e divina, che tutto quello che lui ha fatto a me gli si possa ritorcere contro per il doppio, in qualsiasi modo visto che non provano emozioni. Possano perdere lavoro amici e vengano smascherati e umiliati in pubblico. Nessuno e dico nessuno ha il diritto di fare cosi’ tanto schifo rimanendo totalmente impunito

  19. Atomino 27 Settembre 2017 al 12:12 - Rispondi Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P

    Bellissima e impeccabile lettera. È la copia del mio narcisista. Lo detesto per il dolore che mi ha inflitto e per il male che spande. Diverse volte ci sono cascata gli ho creduto voluto bene e teso una mano. Poi ho toccato il fondo ho visto tutto. Uno schifo. Queste sono non persone.

  20. Anonima 10 Ottobre 2017 al 14:26 - Rispondi

    Lettera dalle parole molto forti che rispecchiano, anche se in parte, la persona dalla quale sto cercando di allontanarmi.
    Inizio sfavillante, ero la sua regina, gli ho sconvolto il mondo in soli due mesi, sesso stupendo, presa mentalmente e fisicamente.
    Lui di contro non ha mai chiuso i rapporti con la ex che voleva tornare con lui (se così insistente, a questo punto penso lui la fomentasse), si distacca, si riavvicina, dice di amarmi, dice di amare entrambe, poi di nuovo sceglie me quando ormai mi ha persa, ma io gli ribadisco il no! inizia così lo stalking con messaggi infiniti ad ogni ora del giorno e della notte, il presentarsi a casa mia senza preavviso ecc..io mantengo le distanze finchè non subentra l’astinenza e, dopo un mese di silenzio torno da lui per ottenere il ripetersi del copione, ancora e ancora. Ora ha deciso che mi vede come un’amica, probabilmente avrà già un’altra vittima da sedurre e con cui giocare.
    Lui sempre stato vittima fino a che non è uscito il suo reale essere, il narcisista!
    Non gli auguro nulla di male, ci mancherebbe, auguro a me e a tutte noi di superare a testa alta questo momento e di dedicare il nostro amore a chi realmente lo apprezza.
    Forza e coraggio!

  21. Simona 13 Ottobre 2017 al 13:38 - Rispondi

    Potrebbe essere anche la mia lettera di addio da scrivere al manipolatore narcisista diabolico che mi sta diareuggendo la vita da tanti anni. Lettere che continuo a scrivere ma che non riesco a spedire. Ho paura. Tanta paura di non riuscire ad uscire da questo incubo che e’ diventata la mia vita. I primi anni sono stati meravigliosi, nonostante le bugie lui mi faceva sentire amata. Ora mi sento solo tradita, usata, derisa e umiliata. E’ esattamente come l’ha descritto la ragazza della lettera, ma il dramma è che noi non crediamo fino in fondo che il nostro uomo possa essere così! Invece lo è. Io sto piano piano rendendomi consapevole di questo. Sono in terapia da anni, ma ho capito che solo la mia forza di volontà ed il mio desiderio di tornare a vivere ed essere normale, può aiutarmi. Lui è malato. Malato di sesso e di donne e trova donne che muoiono per lui, a cominciare dalla sua ex compagna che ancora lo tiene in casa. Ora si è costruito una rete di donne che non lascia mai ed io vivo nel controllo di quello che fa, pugnalandomi ogni volta che vedo e realizzo una sua menzogna, e vi assicuro sono sempre di più. So di essere io ad avere un problema ad aver accettato e ad accettare ancora una simile relazione disturbata e sto lavorando su questo. E’ difficilissimo! La violenza psicologica alla quale mi sottopone mi toglie forza, energia e vita. Ora il mio obiettivo unico e solo e’ riuscire a staccarmi. Quello che non capisco è il perché loro non lasciano andare le loro vittime neanche quando ne hanno già altre. Lotto. Lotto incessantemente per riprendermi in mano una vita che non riconosco più e che mi sta uccidendo lentamente. Lotto per le persone che mi vogliono bene e che soffrono nel vedermi in questo stato. Lotto per amarmi almeno un po’ e per riuscire a pensare che aldilà di questo tremendo dolore ci può essere ancora qualcosa di bello per me. Non avrei mai pensato di trovarmi a scrivere certe cose e soprattutto a viverle. Mi faccio pena. Mi fa pena la debolezza della mia non reazione. Dentro di me urlano dei mostri che non sono ancora riuscita a zittire. E’ una guerra. Devo affrontarla come guerra con strategie e tattiche. Arriverà un giorno, spero presto, che ci sia quella goccia che fa traboccare il vaso e che mi farà chiudere ogni contatto. Prego dio e l’universo perché ciò accada. Ha ragione… sei l’inferno, non il paradiso! Quando e’ nel mio letto, da qualche tempo mi sento a letto con il nemico. Sto iniziando a vederlo come estraneo e inizio a provare un po’ schifo nel pensare a quello che fa. Mi auguro che sia la strada giusta per chiudere. Bisognerebbe, anzi sarebbero importantissimi i gruppi di auto aiuto, ma nella mia città non ci sono. Un abbraccio a tutte le donne che stanno soffrendo e patendo le pene dell’inferno vicino a questi uomini. Solo chi ha provato capisce di cosa stiamo parlando.

    • Ramona 8 Novembre 2017 al 10:41 - Rispondi

      scappa. io l’ho fatto. più aspetti e più ne esci distrutta. Di dove sei?

  22. Teo 16 Ottobre 2017 al 15:03 - Rispondi

    “Lettera a un narcisista perverso e psicopatico”
    Le tre ultime parole sono quelle che ho inserito in Google per avere una visione “scientifica” di quanto mi è capitato.

    Ho letto attentamente la lettera iniziale e i vari commenti di donne che sono state ferite e traumatizzate da queste relazioni malate.
    Sono un uomo (scapolo) di 50 anni appena compiuti e vorrei raccontarvi la mia storia.Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P

    Capodanno 2016 incontro una ragazza di 34 anni che conoscevo già da parecchi anni (almeno 14) essendo stata amica di una mia ex . Iniziamo a frequentarci..
    Questa ragazza non è bellissima ma molto affascinante.

    Dopo 2-3 mesi di relazione molto appagante andiamo in vacanza alle Canarie, vacanza fantastica! ma qui ho un primo “campanello di allarme” dopo una litigata mattutina per una bagatella, andiamo a farci un giro in moto, giro che dura tutta la giornata. Di ritorno in hotel propongo di andare in discoteca a dare un’occhiata. Vi erano 2,3 donne (di aspetto poco avvenente) e ca. 15 uomini. La mia ragazza si mette a ballare in pista da sola (senza guardarmi molto) in maniera molto provocante, chiaramente l’ho lasciata fare in quanto non sono un tipo geloso ma questo fatto è stato il primo “campanello di allarme” e mi ha dato da pensare.

    In seguito seguendo il mio istinto e le mie percezioni ho scoperto:

    Dopo un primo tradimento (che non ho reputato grave) ho ulteriormente acuito i miei sensi e in seguito ho scoperto che aveva una doppia vita. (Iniziata ben prima dell’inizio della nostra relazione).
    Orge e cocaina.
    Ma non è finita qua!
    Alcuni dei partecipanti alle orge erano miei amici piuttosto stretti (che conoscevo anche da 30 anni) con cui mi trovavo regolarmente per delle cene e anche della vacanze. Di uno ero addirittura testimone di nozze!

    Ora, uno di questi “amici” (“l’organizzatore”) corrisponde esattamente ai tre aggettivi del titolo.

    Questa persona per compensare i deficit avuti nell’infanzia (problemi di identità sessuale, complessi, e frustrazioni) ha iniziato a mettersi in competizione con parecchi suoi amici cercando (e in gran parte riuscendo) di fare sesso con le altrui ragazze.
    In seguito ha iniziato a organizzare delle orge nel locale che gestisce con altri soci, poi altrove (dopo che li ho “sgamati”!)
    La funzione della coca è chiara ed è indispensabile per fidelizzare e disinibire le ragazze che ci “cascano”.
    Ha sposato una ragazza molto carina e ingenua per coprire le sue nefandezze. Matrimonio di facciata.

    In breve:
    Sull’arco di quasi due anni ho lasciato la mia ragazza due volte, lei mi ha lasciato una volta. E per 3 volte ci siamo rimessi insieme.
    Le volevo/voglio bene (non l’ho mai tradita) e mi sarebbe piaciuto aiutarla, fargli vedere/vivere un’alternativa a questo mondo oscuro, pieno di gente frustrata e falsa.
    Non ha funzionato!

    Subito dopo la mia festa del 49 esimo compleanno ho scoperto la storia delle orge.
    Subito dopo la mia festa dei 50 anni (una settimana fa) ho scoperto che il mio “amico narcisista, perverso e psicopatico” è riuscito a coinvolgere altri due miei amici stretti (presenti alla festa di compleanno) nel “giro delle orge”.
    Tutto per ferire il sottoscritto!

    In poche parole gli amici “corrotti” erano alcuni di quelli che gli avevo fatto conoscere io durante la nostra gioventù, allora pensavo di fare cosa buona essendo lui “uno sfigato” senza amici.
    Ora trova appagamento sentendosi al centro dell’attenzione nel suo giro fatto di menzogne e droga.
    Non giudico i gusti e le abitudini sessuali altrui, ma questo personaggio va oltre, ho l’impressione che non lo fa per appagare un bisogno sessuale ma per sentirsi importante e far del male al prossimo, per ingannare i compagni e compagne dei partecipanti alle orge, compreso sua moglie.

    Ho deciso 4 giorni fa di lasciare la mia ragazza, ci siamo lasciati bene, anche se nega ancora l’evidenza.
    A un certo punto in una vacanza dopo 5 mesi di “separazione” aveva ammesso spontaneamente tutto senza fare nomi, ma poi è stata nuovamente manipolata e ha ritrattato. La “confessione fatta” mi aveva dato un po’ di speranza nella possibilità di “riabilitazione”.
    Quando la faccio ragionare ha talvolta delle crisi di pianto ma poi in sostanza non cambia nulla.

    Mi fa dispiacere in quanto non è cattiva ma estremamente narcisista!
    In questo giro di orge ho poi scoperto che vi erano parecchi pezzi grossi della politica e della finanza con collegamenti in una città poco lontana.

    Non ho mai seguito né pedinato la mia compagna ma ho scoperto tutto grazie al “sesto senso” e poi facendo dei giochetti psicologici (con l’aiuto di una mia cara amica) ai diretti interessati, i quali ci sono cascati.
    Questo è stato il lato divertente! Li ho lasciati sui carboni ardenti parecchio tempo (molti sono sposati) e li lascerò in questo stato ancora a lungo. La “vendetta” (istruttiva per loro) è un piatto da servire freddo, ci vuole pazienza!
    In ogni caso la verità spesso salta fuori quando meno ce lo si aspetta.

    La storia raccontata non è completa, vi sono dei dettagli incredibili su come i narcisisti si comportano! comportamenti già ben descritti nelle altre testimonianze e nella lettera principale (molto pertinente e ben fatta).

    Avere a che fare con i narcisisti (se poi anche perversi e psicopatici ancora peggio!) è una prova molto dura ma se si riesce a fare questa esperienza con spirito “costruttivo” si può ottenere in cambio una maggiore consapevolezza.
    Ci vuole molto coraggio e personalità per tenere testa ai narcisisti e sono esattamente le stesse qualità che servono nello sviluppo della propria coscienza. Coscienza che i narcisisti non percepiscono!

    L’importante è chiudere una volta fatta l’esperienza e non soffermarsi troppo, altrimenti al posto di evolvere ci si distrugge psichicamente!,

    Certe persone sono come il tumore che intacca le cellule sane del corpo e le fa ammalare, solo che in questo caso ad ammalarsi è la psiche degli esseri umani che vengono in contatto e cedono alle lusinghe dei narcisisti perversi e psicopatici, i quali usano vari stratagemmi per manipolare le proprie prede! Solitamente sono dei veri “leccaculo”.

    Continuo a voler bene alla mia ex narcisa bugiarda e non la colpevolizzo, ho sempre rispettato il suo libero arbitrio ma ora che ho fatto la mia esperienza (molto istruttiva) è ora di chiudere. 30 Euro 70Di Sconto Case Il Qualsiasi Acquista Off E 2 Ottieni Vans TK1FlcJ

    Ho scoperto come lavorano le energie negative (e sataniche).
    Il male ha diversi aspetti, alcuni lampanti (violenza, stupri, omicidi, ecc), altri più subdoli come la manipolazione psichica (narcisistica, perversa, psicopatica, ecc.).

    Sta all’essere umano scegliere tra la strada del bene, della luce e la verità! o del male, delle tenebre e della menzogna.
    Scegliere la propria strada e rispettare il libero arbitrio altrui, anche se è doloroso!

    Stare con un narciso o narcisa va bene…ma non troppo a lungo! il tempo di studiarli e divertirsi un po’ (se ne vale la pena) per poi ev. ignorarli! Questo per il narcisista è la peggiore punizione! (e da questo potrà imparare qc.)
    Quando si è coinvolti sentimentalmente riuscire a sganciarsi non è facile ma è indispensabile per non finire in un vortice senza speranza!
    I narcisisti ci creano una condizione estrema, una delle più difficili per l’essere umano: riuscire a gestire i propri sentimenti, con l’obiettivo di mantenere l’equilibrio costi quello che costi! Prima o poi siamo obbligati a chiudere, non c’è alternativa!

    Ecco a cosa servono i narcisisti, a farci andare a fondo alle nostre risorse fisiche, psichiche e mentali.
    A farci migliorare come persone! approfittatene! una volta fatta/superata questa esperienza di tradimenti e falsità ci saranno ancora poche cose capaci di destabilizzarci.
    È l’eterna lotta tra il bene e il male a cui l’essere umano non può sottrarsi! Fuori e dentro di noi!

    ..ora che ho finito di scrivere mi ha appena inviato un sms la mia cara narcisa, vuole vedermi ;))
    Avrò ancora qualcosa da imparare? se mi dice qc. di interessante e vero potrei anche prolungare l’agonia ma in maniera consapevole con l’obiettivo di migliorarmi.
    L’ho ignorata 4 giorni e non ce la fa più..vi terrò al corrente degli ultimi sviluppi, magari scriverò un libro. Perché no.. scrivere può essere terapeutico!

    Un abbraccio a tutte voi donne deluse, non fatevi sottomettere dai narcisisti ma giocateci fintanto che ne avrete voglia! ma non troppo a lungo!
    Ma prima bisogna mascherarli e in fretta!

  23. Teo 16 Ottobre 2017 al 15:40 - Rispondi
    In Tone Scarpe Nerotrue Vans Era Two Tela Donna Bianco W29YHIeEDb

    smascherarli..(ultima riga)

    • Anna Marrazzo 9 Febbraio 2018 al 19:00 - Rispondi

      Rispondo a Teo.
      Sei fantastico!!!! Ero in un momento di panico causato appunto da un “uomo” narcisista e leggendo il tuo post…. mi è tornato il sorriso…
      Certo , ci vuole veramente tanta forza…però hai proprio ragione. Cercherò di imparare qualcosa dal tuo post e credo che ne uscirò. ..perché voglio uscirne…non mi sono mai piaciute né le tenebre né i vampiri. E loro sono proprio così. ..sono caduta nel suo harem come un’ingenua. Grazie Teo.
      Ciao Anna e forza donne!!!! Siamo grandi non possiamo farci schiacciare. Un’abbraccio a tutte

  24. Alfredo 20 Novembre 2017 al 19:31 - Rispondi

    Ennesima giornata passata a visitare siti che parlano di manipolazione relazionale, di narcisismo perverso… Mi sento bloccato, nel ricordo di una donna che, in 6 anni, mi ha lasciato 4 volte, due delle quali per altre persone e l’ultima, a luglio, perché “la sua felicità non può dipendere dalla mia e ti guardo dall’alto verso il basso” … Già… Stavo, e sto, passando un brutto periodo lavorativo e questo è stato il ringraziamento per esserle sempre stato vicino, nonostante i mancati riconoscimenti, nei suoi immensi momenti di difficoltà… Forse non le servivo più. Da un giorno all’altro… Anche se avvertivo da qualche giorno che qualcosa non andava… Mi chiedeva se uno dei suoi amici la volesse… Che stesse preparando il terreno ad altre conquiste? Lei passa l’estate in scioltezza, ogni sera a ballare con le amiche (anche loro, adesso mi odiano), vacanze e a settembre si mette con un altro (che ancora tiene nascosto). Io la passo pieno di sensi di colpa per non essere stato in grado di occupare un lavoro che ci potesse garantire un futuro, per controllarla sui social, dove trovo chat con flirt molto spinti – avvenuti due settimane dopo avermi lasciato e nello stesso momento in cui la supplicavo di tornare- ed a piangere ed a lamentarmi con persone, compresi i miei familiari (cui voglio bene nonostante alcune loro defezioni), che non credono alla mia versione dei fatti. La cosa particolare è che io mi sento il manipolatore. Il ricordo delle mie scenate quando lei, velatamente, flirtava con l’amico di cui sopra o di quando si circondava di uomini (anche nel suo ambiente di lavoro), o a scaricarle i miei tormenti una volta tornata dopo 7 mesi di relazione con quello con cui mi ha tradito, mi portano a pensare di averla condotta a punirmi giustamente lasciandomi. Vivo nel vittimismo pur senza trarne vantaggio. Nonostante io abbia, in questo periodo, coltivato nuove amicizie (forse questo dovrei vederlo come punto di rilancio), la loro compagnia risulta un palliativo. Appena li lascio, torna la mia maschera di malinconia e tristezza che mi pervade. Mi sento svuotato dei miei ideali, delle mie passioni. Il percorso con la psicologa è lento e se alcune volte mi sento risollevato, poi, la montagna russa emozionale mi fa ricadere giù. Ho anche pensato che la mia presenza a questo mondo sia superflua. Non so. Alla fine dei conti penso che i due mostri, lei e la parte “sbagliata” di me, non possano sconfiggermi. ma non riesco a trovare quel click che ancora mi permetta di svoltare. Forse è passato troppo poco tempo, ma sono stanco di vivere ancora così. Io non ero così!!!!! Non posso permettere a nessuno di punirmi per il solo fatto di avere amato, senza condizioni, un’altro essere umano! Ce la devo fare! Dott.ssa Cinzia Mammoliti vorrei affidarle il mio più grato ringraziamento per avermi permesso, tramite i suoi blog, di aprire gli occhi su quello che mi sta accadendo!

  25. eva 16 Dicembre 2017 al 12:42 - Rispondi

    siamo tanti siamo feriti abusati distrutti.Vedova uscivo da 10 anni di sofferenze indicibili passati a curare mio marito.Stavo riiniziando a vivere ero piena di energie positive,Non potevo saperlo ma qualcuno stava tessendo la sua tela.Un amico di una vita poco piu giovane di me vedovo di una cara amica e con una compagna di 15 anni più giovane. .Comincia a parlare di come fosse infelice e tutto il copione allegato.Ci casco completamente sesso travolgente mi innamoro alla follia.Ma una parte del cervello e sopratutto il sesto senso lanciava allarmi.Che non volevo ascoltare era troppo bello.Ero in astinenza profonda.
    Lui aveva ben organizzato tutto sapeva tutto di me, .Mi sono allontanata per capire::un inferno. Come una droga un virus un vampiro era penetrato dentro di me togliendomi succhiandomi la vita stessa.Ancora oggi che sono stata scartata sputata
    mi accontento di vederlo per solo sesso.Mi illudo di usarlo a mia volta.Abbiamo tanti amici in comune, le famiglie ,sono amici i nostri figli non so come fare.sospetto fortemente che abbia fatto lo stesso con diverse amiche comuni.Tutti tacciono e lui puo continuare, Vorrei fermare questo gioco perverso e smascherarlo. Il gioco del silenzio abuso mi ha aperto gli occhi.Era scientifico e lo usava per punirmi:Si è reso conto che ho capito e ora ha paura e comincia a parlare di me come se fossi pazza. Ha nei miei confronti una sorta di invidia per la mia forza interiore e ha voluto togliermela. Sospetto che la sua compagna completamente sottomessa e mantenuta da lui sappia e non solo di me.Ho 71 anni ma ero sicura di poter aver ancora una vita buona che la meritassi.
    Ho smesso di spedire messaggi canzoni e quantaltro e solo quando lo voglio vedere lo contatto telefonicamente.

  26. Meg 8 Gennaio 2018 al 21:25 - Rispondi

    Purtroppo ne ho conosciuto uno sul lavoro. Mi ha saputo cercare, tenere e mi ha quasi avuta. Quasi perché pur soffrendo ho capito com’era. Mi ha raccontato di non essere in grado di lasciare la fidanzata psicopatica, quando io credevo che ci fosse qualcosa mi ha detto di non volere una storia anche se tentava di convincermi del contrario. Mi seduce e poi dà la colpa a me, sa come prendermi per poi smontarmi. Non so se sia consapevole ma io gli ho messo davanti il problema, ora mi ha pure bloccata sui social. Alle richieste di chiarimento telefonico si rifiuta, ora sembra che io sia la pazza che gli corre dietro e che abbia diffuso voci sul posto di lavoro. Non ho più contatti anche se è probabile che mi cerchi ancora, che fare in questi casi?

    Ottieni Il Qualsiasi Acquista 2 Disney E Scarpe 70Di Off Vans Case CoBdreWx
  27. Vans Nere Vans Usate it Nere Usate Atleticagavirate NnZkX0O8wP
    T 14 Gennaio 2018 al 07:56 - Rispondi

    ….sembra veramente un modus operandi da serial killer …
    Leggo articoli e blog da mesi per cercare di capire come uscire dal pantano in cui mi trovo
    Leggo con un misto di indignazione e speranza , speranza di trovare tra le righe delle storie degli altri , una spiegazione che quieti il mio logorio , un riscatto per chi ha subito tanta cattiveria , ma più leggo e più mi rendo conto che il riscatto non arriverà . Ed e’ questa comprensione che innesca il meccanismo di auto-terapia . Nessuno verrà a salvarmi … solo io posso farlo …
    E ci sto riuscendo . Con pazienza , l’amor proprio ritrovato e la vicinanza delle persone che mi conoscono e mi vogliono bene ..
    Il mio np dopo avermi fatto sentire la persona più amata dell’universo e finalmente la persona che aspettava da tutta la vita ( lui 60 anni , io 45 , ci siamo entrambi separati per stare insieme ….) e’ riuscito ad uscire da questa storia , perché perennemente critico e insoddisfatto delle mie attenzioni e dei miei modi ( ho tre figli 21,12,9) ,trovando una persona più giovane di me , con un figlio , facendomi bene sapere con messaggi e non faccia a faccia , che e’ un suo diritto vivere L,amore che finalmente ha ritrovato e che io di amore non so nulla , io bugiarda , falsa , promiscua, volgare , che mi sono presa gioco di lui e che non merito neanche di essere ricordata … io che lo ho tenuto lontano dai miei figli ( uno dei quali seguito da uno psicologo per superare la separazione dei genitori …) con tempi e modi ingiustificati e ho pensato solo a me …
    Ha cancellato e dimenticato il nostro vissuto , difficile e significativo , vista la provenienza di entrambi da storie finite ,l’intimità , la tenerezza , le risate , non c’e più nulla, tanto da arrivare a pensare di essermelo sognato . E forse e’ cosi .
    Non ci sarà riscatto , mi ha lasciato perché non sono debole , perché ho un pensiero ,un sentire ,una volontà autonoma …troppo difficile da manipolare … e in parte c’è riuscito … ci saranno anzi altre vittime , e meno saranno strutturate psicologicamente e bisognose di dipendenza più riuscirà a tenerle con se ‘.
    A me non fa pena ,ma so che per guarire completamente dovrò arrivare ad avere pietà di una persona così . E non lo farò tramite una nuova relazione , anzi me ne guardò bene e in questa solitudine lacerante troverò la stabilità che mi impedirà di cadere in eventuali trappole sempre dietro l’angolo perché leggendo e studiando ho capito che nei momenti di debolezza e fragilità siamo noi che permettiamo a queste persone di agganciarci , venerarci , idolatrarci ,indebolirci fino a smantellare ogni certezza ,ogni meravigliosa sfumatura della nostra identità che di fronte alla loro grandezza diventa nulla .
    Ci si ritrova persone da buttare via ,ecco perché alcune donne non desiderano più vivere …
    Non si può dare così tanto potere ad una persona altro da noi
    Neanche per amore
    Ho salvato i miei figli
    Ho salvato me stessa
    Mi proteggevo ? Mi ritraevo ?
    Il mio istinto mi parlava
    E aveva ragione ancora una volta
    Addio anima impunità

  28. A 19 Gennaio 2018 al 10:59 - Rispondi

    Cara dottoressa Cinzia Mammoliti, non so se può leggermi o darmi un consiglio…perché leggendo il profilo del narcisista perverso/boderline credo in base a quello che ho vissuto e in parte sto ancora vivendo di aver a che far con una persona del genere, oppure non lo so è semplicemente una persona malata, oppure un parassita…le racconto quello che posso affinché se può aiutarmi a darne una definizione: premetto che sono una ragazza e sto parlando di un uomo. Diciamo l’ho conosciuto parecchi anni fa in palestra, in realtà non mi è piaciuto subito, anzi, si vedeva che era un tipo che ci provava con tutte, anzi mi mettevano anche in guardia, perché sapevano che era un tipo da non fidarsi. Lui mi ha iniziato a parlare, devo dir la verità, ci si parlava bene, scherzava, stavo anche delle ore a parlar con lui. Ci ha provato da subito, ma io ho sempre detto no, per anni, siamo rimasti sempre amici….poi però dopo anni non lo so forse a forza di parlarci mi ci sono legata di più ed ho deciso di uscirci. Tutto bene, è nata una storia, che comunque per il momento non doveva sapere nessuno perché lui diceva che doveva mettersi a posto con il lavoro…però lui tutti i giorni buongiorno…che fai ? Però se glielo chied vi te rispondeva dopo ore a volte, la notte o la sera non rispondeva mai e si ripresentava la mattina come se nulla fosse con il Buongiorno. Poi gli dava fastidio se mi compravo qualcosa o facevo qualcosa com se fosse invidioso di quello che io facessi. Poi anche se mangiavi qualcosa di diverso tipo dolci o pizza( Perché è un tipo fissato con il cibo) mi litigava, non gli andava bene bene. Se uscivo anch solo con i miei parenti come se gli desse fastidio. La cosa che io all’inzio Giustificavo perché non aveva un lavoro, quindi, dato che sono una persona buona troppo anzi, l’ho aiutato. Mi diceva amore mi fai un regalo? Mi compri quello, mi aiuti in quest’altro! Dopo parecchio mi chiedeva sempr con il suo modo dolce, se lo potevo aiutare per ogni cosa. Mi chiedeva solo quello. Però a me un certo punto è sembrato sfruttatamento perch mi chiedeva cose assurde telefonino ultimo modello, vestiti di marca, tutto io gli dovevo fare e se gli dicevo chche non potevo perché i soldi servivavo anche per me per le mie spese, si offendeva e non mi parlava per tutta la giornata. Gli dovevo pagare tutto io, e anche quando ha trovato lavoro mi ha detto sempre tu, cioè sempre tu mi devi pagare. Boh a me non sembra normale com cosa

    • Cinzia Mammoliti 29 Gennaio 2018 al 01:34 - Rispondi

      un “bel” parassita direi. Fugga via lontana e non gli consenta di ricontattarla mai più

      Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P
  29. Chira 28 Gennaio 2018 al 01:18 - Rispondi

    4anni fa fu un fortissimo trauma..ad una festa fui colpita da un uomo magnetico e inseguii i suoi occhi finché ci parlammo. Era un bell’uomo e con una posizione istituzionale che faceva solo pensare fosse pure un brav’uomo. Durante la conversazione di getto dissi “mi fai paura sembri un maniaco”..perché mai non ho ascoltato quella voce?il mio sesto senso aveva capito che nulla di buono sarebbe venuto da quella conoscenza e invece il bisogno di amore che avevo in quel periodo ha prevaricato e son caduta. In un mese è’ riuscito a svalutarmi perché, aiutato anche dalle pratiche del lavoro e dagli interrogatori per il suo ruolo, ha saputo entrare nel mio profondo e navigarci bellamente. Io donna ingegnere forte bella e con un lavoro di responsabilità ero la preda perfetta da distruggere e così ha fatto. Piccole svalutazioni che li per li non avevo intuito ma che alla fine mi avevano lacerato e che solo con la terapia,che ho iniziato subito dopo essere stata scaricata, ho compreso e messo a fuoco per quello che erano. Perché è’ vero nessuno ti può capire, mi dicevano che non potevo stare male per un mese di frequentazione, ma il quel mese lui aveva completamente rubato e controllato il mio tempo e i miei ritmi. Io che ho sempre avuto tanti amici e un sacco di interessi mi son trovata a vivere per lui è lui di contro mi rispose che non era più interessato a me e che potevamo vederci per bere un caffè qualche volta tanto non gli avrebbe fatto alcun effetto. LUI LUI LUI esisteva solo lui, ma l’assurdo è’ stato quando con una metafora mi disse “tu quando hai incontrato me stavi guidando a fari spenti contromano mangiando e parlando al cellulare e io ti sono venuto addosso”…li ho capito la cattiveria e la premeditazione. Non potevo dirlo a nessuno perché lui li sconfiggeva gli stalker e quindi avrebbe fatto passare me per psicopatica. Frustrata al massimo e svuotata dentro ho ricominciato a ricostruire la mia autostima com grande sudore e dolore, mi sembrava di stare in un tunnel senza via di uscita, e dopo un anno e mezzo,dove ogni frase che chiunque mi diceva la sentivo come un attacco e ero sempre sulla difensiva, ho riprovato ad approcciarmi con un uomo. Nei successivi 2 anni si sono avvicendate un paio di storie ma che ho saputo,forse sbagliando, tenere a distanza fino a quando ci sono ricascata! 6 mesi fa l’incontro con quest’uomo che subito mi aveva stregato e che avevo quasi da subito catalogato come l’ennesimo narcisista,a ragione veduta visto che fa il politico, ma ho iniziato questa amicizia che ha portato lui a mollare la sua ex e a mettersi con me. Ero stata fedele ai miei credo, non ho fatto l’amante anzi gli avevo detto “se vuoi stare con me ci proviamo solo quando sarai libero”. E così ha fatto e credetemi che ero al massimo della gioia,aveva scelto me perché voleva una donna con cui confrontarsi e condividere e non voleva più la passiva di turno….primo mese il fidanzato perfetto,ridavamo e ci divertivamo tantissimo, condividevamo il credo religioso, avevo aperto le porte di casa,lo ascoltavo e gli davo preziosi consigli,lo sostenevo perché sono in grado di farlo,lo coccolavo e lo viziavo io,che secondo lui,dato che eran anni che non avevo una relazione duratura,non ero in grado di stare in coppia al contrario di lui che non è’ in grado di stare da solo e la coppia è’ solo un rifugio per le ore in cui non è’ impegnato a lavorare o a stare nella sua vita sociale.ci avevo creduto perché lui mi parlava del suo percorso interiore che stava facendo e quindi mi dicevo si,sarà un narcisista, ma ha capito i suoi limiti e sta cercando di superarli, e io così mi aprivo, parlavo del mio rapporto che son riuscita a cambiare con mio padre, padre che aveva sempre preteso il massimo per me ma che ora avevamo trovato un equilibrio, parlavo delle mie insicurezze e mi stavo fidando, come mi chiedeva lui, quando erano anni che neanche ci provavo a fidarmi di un uomo. Però ad un certo punto dal nulla il mio corpo comincio’ a darmi dei segnali,sentii che non riuscivo a fidarmi e sentivo che lui non aveva chiuso i legami vecchi e sembrava volesse l’harem ma negava sempre e diceva che ero io che non capivo le situazioni.avevo cominciato ad essere gelosa cosa che non è’ mia abitudine se non me ne danno motivo.Stavo cominciando a dare il peggio di me senza capire il perché ma non volevo pensare fosse un narcisista perché non sembrava cattivo ma quando cominciai ad avere reazioni da bambina ferita capii che i suoi atteggiamenti stavano portando me alla ribellione. Io già scottata da un amore malato ho percepito che qualcosa non andava e inconsciamente avevo già deciso di troncare ma la mente è’ una cosa mentre il cuore pensa altro. Nei 2 mesi di costante frequentazione ci siamo concessi pure una vacanza doltreoceano a capodanno ed è’ li che lui non regge il palco…e di ritorno i primi di gennaio mi scarica!Ci avevo messo veramente il cuore e ci credevo ma quando lui ha cominciato a darmi colpe a dirmi che il mio carattere non lo poteva accettare che ero troppo esigente,che anche nel sesso non potevo pretendere , che LUI LUI LUI e che lui aveva bisogno di capire cosa voleva ma voleva restare mio amico da subito allora li ho realizzato! sempre e solo il suo punto di vista, le sue esigenze e il suo io, quando la coppia e’ fatta da 2 persone ci si parla e si cerca di trovare un equilibrio se si vuole e poi come si puo rimanere amico da subito se hai amato? Appunto non ha mai amato…questo mi sta ferendo molto il pensare che lui possa,come l’uomo di 4 anni fa,vedermi 5 min per un caffè senza provare nulla perché dentro non ha nulla. In realta a lui l’amicizia serve perché vuole prendere il bello che io ho e non i difetti o le reazioni che lui mi provoca perché non vuole impegnarsi a capire il perché delle reazioni, non vuole occuparsi di chi non e’ lui. Ho sbagliato anche io che ho continuato a vederlo e a parlargli per la mia voglia di capire, mi sono crogiolata e mi ero ripromessa pure di migliorare per noi…la dipendenza che aveva creato è’ uscita allo scoperto e lui ci navigava beatamente ma sono riuscita a contenerla riversando tutto in delusione. La delusione,che si prova davanti a queste persone che si arrampicano sugli specchi al solo scopo di farti sentire inadeguata e giustificare il loro abbandono ma allo stesso tempo dicono di volerti bene, e’ veramente grande.non si sa più distinguere il bene e il male ed è’ questa che io chiamo la sensazione di manipolazione. Credevo di esserne immune dopo averla provata e invece non bisogna mai abbassare la guardia. Lui continua a cercarmi chiedendomi tempo quando lui a me tempo non ne ha dato, ma mi ha lasciata perché son più forte di lui e non em riuscito ad intrappolarmi..dice che non sa cosa vuole ma e’ solo per tenermi ancorata e in stand by perché da solo non sa stare…ma io si e ce la farò a vederlo per quello che in realtà e’, un bell’involucro che vive di luce riflessa e di quella fama che col sudore si è’ costruito ma la vita è’ equa e ripaga tutti con la stessa moneta.
    La cosa che ho compreso da questa ennesima lezione che mi ha voluto dare la vita e’ che io devo cambiare occhi e devo cercare quello che finora non ho mai cercato e che mi darà serenità, non sopporto più la competizione in amore perché è’ sterile e da bambini. Ora mi do del tempo e il no contact per disintossicarmi da questa illusione ma considerandola come tale, lui non è’ quell’uomo che vuole dimostrare di essere, e io devo provare piacere nel stare con qualcuno che voglia andare oltre, voglia comprendermi, voglia prendermi per mano e voglia donarsi come lo desidero io. donne guardiamo al di là delle apparenze perché un uomo che sa amare è’ l’unico uomo FORTE che possiamo desiderare.

    • paola 8 Marzo 2018 al 20:09 - Rispondi

      Chira
      Il tuo post potrei averlo scritto io
      Sono commossa
      Non distingui più il bene dal male, i. Vero dal falso, il giusto dallo sbagljato
      È proprio questo che si prova ad essere manipolato, uno stupro dell animo

  30. Raffy 5 Febbraio 2018 al 20:00 - Rispondi

    Cara dottoressa.. mi sono da poco separata da un uomo narcisista psicopatico etc..ho due figli quindi avrò a che fare con lui x ancora tanto tempo… può darmi un consiglio su come gestire la cosa in maniera indolore x me?? Ma meglio ancora mi piacerebbe riuscire a non permettergli più di avere potere su di me! Graxie

    Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P
    • Cinzia Mammoliti 6 Febbraio 2018 al 01:23 - Rispondi

      se interessata fornisco consulenza presso il mio studio a Milano o telefonicamente o su skype alle condizioni contenute alla pagina contatti del mio sito

  31. Emanuela 6 Febbraio 2018 al 20:48 - Rispondi

    Il narcisista perverso psicopatico …vive della tua energia, ti prosciuga e ti lascia agonizzante, deridendoti. Quindi l’unica cosa che conta è SCAPPARE e NON averci più a che fare.

  32. Stefy 26 Febbraio 2018 al 20:29 - Rispondi

    Narcisista, parola che fino a poco tempo fa non conoscevo eppure ho percepito fin da subito che gli occhi del mio principe erano velati da qualcosa di oscuro e si sa che gli occhi sono lo specchio dell’anima!
    Mai nessuno mi ha fatto sentire come lui, all’inizio una regina: usava parole dolci, frasi adulatorie, sembrava capire il mio essere i miei problemi. Diceva che tra noi ci sarebbe stata sempre verità, chiarezza, che non mi avrebbe fatto mai del male, che mi avrebbe protetta, che mi avrebbe dimostrato con i fatti il suo amore. Amore, se ci ripenso ora mi viene da ridere! È riuscito a farmi innamorare perdutamente. È passato dal dirmi ti amo ad inviarmi messaggi sterili, in cui non si parlava più di sentimento ma di scopare. Un giorno, tramite telefonata mi ha svalutata ed ha colpito sui punti giusti, quelli in cui poteva fare più male. Dopo qualche giorno mi ha bloccata su whatsapp ed io non ho potuto fare altro che lasciarlo, mi ci ha portata lui a questa decisione. È un mese che non lo vedo e non lo sento per telefono e 10 giorni che non ci scriviamo. È difficile capacitarmi di ciò che è accaduto e darmi spiegazioni logiche… sono passata dal piedistallo alla fossa nera in pochissimo tempo senza avere il tempo di assorbire la botta e che botta!!!!! Soffro da morire e lotto ogni giorno per non cedere e contattarlo in qualche modo. Sono stata sintetica nello scrivere, non ho parlato del vittimismo, della sua incapacità di empatia che trapelava dalle sue risposte, delle sue bugie e della sua ex , suppongo narcisista anche lei perché a suo dire ne era innamorato e lo ha fatto soffrire. Non capisco come si può dire tante parole d’amore recitando falsità. Bravo lui è stupida io che ancora lo amo anche se so che mostro è. Mi auguro di riemergere e dimenticare.

  33. Sono un uomo, vi sembrerà strano, ma ci sono anche donne così, i primi mesi era tutto perfetto, avevo trovato la persona che cercavo, perfetta per me in tutto, poi pian piano, ha cominciato a criticarmi, denigrarmi, umiliarmi, sempre di più, poi bloccandomi e tornare come se niente fosse successo, sin dai primi giorni continuamente ti amo, ogni volta che sembrava le cose andassero bene, trovava il modo di litigare e bloccarmi, ogni volta anche per ogni festa, compleanno od evento, mi avrà bloccato mille volte e non c’è cosa più terribile, mi ha chiesto pure soldi per stare con lei, voleva sempre che gli comprassi e pagassi le cose, altrimenti ero sbagliato, ero sempre sbagliato io, poi gli ho detto che era narcisista mandandogli un video che raccontava come sono i narcisisti e praticamente era tutto quello che faceva lei ed ho cominciato pure io a bloccarla, ma trovava sempre il modo di ricoinvolgermi ed io ci cascavo sempre, ma i periodi erano sempre più brevi prima della nuova lite e blocco, anche solo per una parola detta che magari a lei non tornava. Da lì ho cominciato a vedere che spesso era online, l’ho beccata che chattava su siti con altri, ma si è sempre giustificata, ho sempre notato qualcosa che non tornava, ma talmente innamorato che purchè mi volesse ci passavo sempre sopra, poi l’ho bloccata del tutto, mi ha scritto su email, ti amo, voglio te, non mollo…… ecco! Gli ho risposto dicendo vediamoci, mi ha bloccato, poi sbloccato ma non rispondeva, voleva che io vedessi che era sempre online, poi mi ha bloccato del tutto. Ha cominciato a farmi squilli anonimi e con il suo numero alternati quindi l’ho chiamata e sento dire da lei: “è di nuovo quello lì” e chiude! Quindi richiamo e mi risponde lui, la sua nuova preda che mi dice di lasciarla in pace che era troppo tardi per me! Io spiazzato non ho saputo dirgli niente, avrei voluto dirgli di tenersela e di smettere di farmi gli squilli.fatto stà che adesso stò malissimo, continuo a volerla, sento sempre ansia evuoto allo stomaco, continuo a pensare che sarà felice con lui, mi sento sbagliato, non riesco a essere tranquillo, ho paura di non riuscire più ad amare un’altra persona, mi ha portato a fare le cose che faceva lei e mi sento in colpa e mi vergogno di questo, a volte penso: “e se mi avesse fatto diventare narcisista pure a me?”, spero solo che possa dimenticarla e possa ancora riuscire ad amare, il fatto è che adesso stò malissimo e non sò cosa fare, stò andando da una psicologa, ma non vedo risultati, forse dovrei rivolgermi a qualcuno specializzato di questa problematica specifica?

  34. Nella 22 Marzo 2018 al 16:51 - Rispondi

    Mi vedo totalmente protagonista di questa lettera che tra l’ altro ho inviato a lui…mi fa pena.
    Spero guarisca

  35. L. 10 Aprile 2018 al 07:31 - Rispondi

    A me è successo con una donna e vi assicuro che è perfino peggio…

  36. alessandra 27 Aprile 2018 al 08:54 - Rispondi

    E’ difficile uscire dalla relazione con un narcisista quando sei presa sentimentalmente è stata parte della tua vita nel bene e nel male hai investito sopportato, hai investito tempo energia risorse lacrime hai sperato fino a oggi speri e ti accorgi che in lui non c’è mai un ti chiedo scusa …o lo prendi così o nulla ti dice non sono il romeo non ti ho mai detto di esserlo ecco ti confonde non c’è mai quell’abbraccio sincero non c’è mai quel bacio sperato …una vita di attesa e in questa attesa ti senti morire e ti chiedi perchè perchè sono arrivata a questo punto e non accetti la fine scopri il suo ennesimo tradimento che per lui non lo è è come fare sport è solo sentirsi vivo mentre tu stai morendo e ti senti sporca di tutte le sue bugie e del suo distacco e aridità non sai che fare e pensi che lasciarlo sia morire morire per sempre

  37. Pannocchia 2 Luglio 2018 al 15:41 - Rispondi

    Prima di scoprire che fosse un narcisista scrissi una lettera qualche anno fa e qui riporto testualmente qualche frase “lui è strano e cominciano a risalire in me i soliti mostri. A volte sembra di stare in paradiso, avevo anche programmato una cena romantica e poi cosa è successo?!? Di nuovo a casa della sua amica…mi ha fatto cambiare in pochi giorni, stanotte ho pianto da sola nel letto ed avevo paura di non riuscire a dormire.sentivo un forte legame fino a quando lui non ha ripreso le visite dalle amiche.ma c’è una giustizia divina o solo le cretine come me devono soffrire?!?. Lui improvvisamente si allontana, da che romantico tutti i giorni pieno di chiamate e voglia di sentirmi, scompare, ed io mi faccio prendere dall’istinto della rabbia:perché non mi chiami? E lui: non mi rompere i c…,fai di tutto per farti allontanare…il giorno prima un angelo,il giorno dopo un mostro”.
    Ovviamente questa è solo una parte ma quando la scrissi non avevo idea di chi avessi al mio fianco, non conoscevo il narcisista, ho scoperto solo dopo tutto quanto.
    Il resto della storia è un copione, sparizioni, nuova fiamma,ritorni.
    È un anno che lavoro su me stessa e su tutto questo ed ovviamente ho detto basta. Anche se mi ha allontanato da amici non mi ha distrutto, mi sono rialzata più forte di prima ed ora ho iniziato a far rifiorire i miei hobby e sono sicura che tutto si sistemerà.
    Il lavoro su di me è stato lungo e non si è ancora concluso. Oggi non ho più voglia di cercarlo e di sapere di lui, mi è indifferente e questa è una grande conquista per me.
    Furgoni Vans Scarpe Di Tela In Cerniera Complete Rosso Con Nero oBrxWeEQdC Per tutte le persone incastrate nella situazione, se ne esce, ma basta volerlo e la rinascita che si vive è una sensazione cosi bella che non si può spiegare.
    Non abbiate paura dei periodi di solitudine, troverete solo voi stessi.
    Un abbraccio

  38. Nienna 22 Luglio 2018 al 13:16 - Rispondi

    E quando il narcisista è uno dei tuoi migliori amici di sempre? A cui hai sempre voluto bene da quando eri una ragazzina? Il dolore che si prova è indescrivibile. Non ho mai saputo di questa patologia, e mai avrei creduto che una persona che credevo di conoscere bene potesse nascondere un disturbo simile. Abbiamo avuto un legame che io pensavo speciale per tantissimi anni. Non ho mai voluto uscire con lui nonostante sapessi cosa provava per me per paura di perdere l’amicizia. Lui era importante nella mia vita. Centro delle mie più care amicizie. Un rapporto pulito, bello, lunghissimo. Lui è un uomo brillante, educato, di successo, un po’ timido con le donne. Affettuoso e serio con le amiche. Quando ci siamo rivisti dopo un periodo di lontananza e lui ha ripreso a corteggiarmi, ho sentito qualcosa dentro. Come se avessi aspettato quel momento per una vita intera. L’attrazione tra noi era così forte, la fiducia totale. Ci siamo detti e ridetti che ci volevamo bene, che mai avremmo perso il nostro legame. Nonostante tutto. Perché lui è sposato. In modo infelice, fin dall’inizio. Lo sapevo, lo sapevamo tutti. Mi ha detto che non si toccavano da anni. Che lei aveva gravi problemi psichici. Che non poteva abbandonarla. Ci ho creduto? Sì. Non avrei mai potuto mettere in dubbio cosa mi diceva. Si mette in dubbio la sincerità di chi conosci e a cui vuoi bene da sempre? Ora mi chiedo come sia possibile. Ho visto una persona totalmente diversa. Mi ha fatta soffrire come mai nessuno. Mi ha mentito. Provato a coinvolgermi in una vita promiscua che non sapevo avesse. Ha provato a manipolarmi (nel modo in cui ho letto su queste pagine) ma ho reagito, perché lo conosco troppo per non accorgermi dell’incoerenza. È stato aggressivo, a tratti spaventato. Dopo l’unica volta in cui abbiamo fatto l’amore (il resto era sesso) e dormito insieme mi ha allontanata con una crudeltà che mi ha scioccata. Dicendomi che lui vuole solo rapporti occasionali, perché è l’unica cosa che riesce a gestire. Che ha sempre avuto altre donne (anche in tutti i mesi in cui c’ero io). Ma io sono una cosa diversa. A me ci tiene. E non va bene. Ero sconvolta, lo ammetto. Ho reagito malissimo. Non potevo crederci. Gli avevo detto di essere innamorata di lui. Guardandolo dritto in faccia. Come ha potuto farmi questo? Litighiamo. Per telefono. Da mesi. Vorrei allontanarlo. Lui dice che se gli voglio bene davvero devo capirlo e volergli bene. Che non ha mai voluto farmi del male. Che saremo amici per sempre. Forse lo odio. Ma non posso cancellare 20 anni di ricordi, risate… ci sono i nostri migliori amici, che sono gli stessi di sempre. Che non sanno. Cosa devo fare? Non ho mai pianto così per nulla nella vita. Mi sento tradita. Svuotata. Ma so anche che sta male. Non è normale ciò che fa, come vive. Lui non è mai stato così. A volte penso che stia perdendo il contatto con la realtà. Che si rovinerà la vita. Si può smettere di volere bene a chi ami da sempre? Buttarlo fuori dalla tua vita anche se lui ti chiede di non farlo?

    • Cinzia Mammoliti 23 Luglio 2018 al 00:21 - Rispondi

      ovviamente sì dato che lui la sua beata vita se la fa e rende infelice te

    • la bruttina 1 Agosto 2018 al 14:43 - Rispondi
      Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P

      ciao Nienna … si puoi farcela ..il Narciso non ti ama anche se te dice continuamente…non ti rende felice (prova a pensare quante volte sorridi spensierata… lui non di chiederà MAI di uscire dalla sua vita finchè lui potrà prendere l’energia vitale da te ma ti mollerà quando meno te lo aspetti per dedicarsi ad altra vittima inconsapevole!

  39. la bruttina 1 Agosto 2018 al 14:38 - Rispondi

    Oggi pomeriggio volevo scrivere una lettera al Narciso per dirgli che mi mancava quella parte di lui che amavo ma che odiavo l’altra, quella che mi aveva fatto soffrire… invece ho scritto tutt’altro… ho deciso di mettere in parole la mia storia affinché possa essere di aiuto per chi soffre per una storia già conclusa ma soprattutto per coloro che, intuitivi di avere a che fare con un Narciso D.O.C., decidono di leggere le mie parole, prima di buttarsi a capofitto in una storia senza lieto fine.
    La bruttina

  40. Sabrina La Stella 30 Agosto 2018 al 20:01 - Rispondi

    cara Cinzia,
    io ho una bella storia di un narcisista.Una volta,sapendo che faccio la scrittrice,mi ha
    detto che avrebbe avuto piacere che io scrivessi qualcosa su di lui.Eccolo accontentato:
    Dedicata ad Attilio: ho iniziato a Roma a casa sua una convivenza. Dopo sei mesi ha iniziato a trovare la scusa – classica dei narcisisti- che io ero ‘ sbagliata’; si sentiva trattato male’. Accuse condite con insulti del tipo:” sei paranoica” quando,da pasqua fino a tutti i mesi estivi,ogni we partiva in Sicilia per raggiungere casa sua estiva e mi lasciava sola a Roma,sotto le telecamere di casa sua,sotto controllo e lo chiamavo al telefono,per capire cosa accadesse. Immagino che si vantava anche con la sua preda sicula del momento,facendo finta che fosse ‘ una follower impazzita per lui, paranoica’ e non la sua donna con cui conviveva . Quando tornava,e litigavo ovviamente andando via di casa, diceva che immaginavo fantasmi: “non faceva niente di male,mica scopava in giro”. Peró guarda caso partiva ogni we,da solo. A settembre si è addirittura trasferito.Da solo.L’ ho lasciato.Ma a distanza di due mesi -novembre 2017-si è ripresentato dicendo che voleva andare dallo psicologo, per dimostrarmi che lui voleva stare con me ma non poteva convivere in Sicilia poichè io ero troppo assorbente, ingestibile.Che lui lavorava e basta. Perfino davanti allo psicologo – tale dott Salvatore Zipparri – in cinque sedute-ha mantenuto la pantomima dell’ uomo integerrimo vessato dalle mie telefonate e richiesta di attenzioni eccessive, alternate-a suo avviso- ad ‘ immotivate ‘ scelte di lasciarlo,perchè sarei stata io ‘ inaffidabile (ed io invece lo lasciavo visto che non mi dava nessun affidamento il
    suo comportamento ed era chiaro che avesse un’
    altra da miliardi di situazioni evidentissime.
    Il prof , chiamato a dare una sua consulenza mi ha correttamente esortato a accettare un invito in sicilia,per la festa degli ‘ innamorati (14 febbraio scorso). Giorno in cui-ovviamente-sono stata lasciata sola tutto il giorno a casa:” lavorava e non poteva raggiungermi neppure a pranzo,causa una delegazione proveniente da Bruxelles.Peccato che con un click ho notato che detta delegazione era programmata per la settimana successiva.E che anche la
    vicina di casa,da me visitata per un caffè di cortesia- mi testimoniava che li nella casa di Augusta il mio uomo frequentava assiduamente una bionda . Anche di fronte all’
    evidenza, ossia in quell’ occasione, sono stata insultata e mollata,poiché paranoica. il narcisista si è ripresentato due mesi dopo, dicendo che voleva rivedermi per passare del tempo con me nell’ occasione del mio compleanno.Ho fatto buon viso e cattiva sorte,solo per scoprire l’ identità precisa dell’ altra.Ovviamente nell’
    occasione del mio compleanno ha dato il peggio di sè,lasciandomi continuamente sola,assentandosi per mille scuse e prodigandosi in telefonate interminabili di ore alle mie spalle.Non senza ovviamente lasciarmi,prima di partire,dicendo ‘ che lo trattavo male ed ero insopportabile’ pensando di raggiungere l’ altra mettendomi in pausa e in colpa.Io ho aspettato che atterrasse di nuovo in Sicilia per chiamarlo ed enunciargli con soddisfazione nome e cognome dell’altra.Ha ovviamente detto che ero io in torto,per aver – mentre era a casa mia – frugato nelle sue cose. Grazie a Dio peró cosi mi sono liberata di lui,del ‘fantomatico fantasma’ per cui ero stata accusata per un anno di seguito di ‘paranoia e malattia mentale’. Il narcisista paranoico,in sostanza,con l’ ausilio d un’ altra donna -che presto diverrà vittima – ha picconato ogni aspetto della mia vita:essendo una giornalista freelance,a suo avviso ero una senza lavoro e dunque -evidentemente – nonostante provasse dei sentimenti,i suoi bisogni narcisistici di opportunismo sociale che lo spingono piu’ a cercare la vetrina per essere visibile agli altri e a se stesso,piuttosto che valorizzare le persone che lo amano e che dice di amare, lo spingevano a cercare la donna ‘ inserita’ ,da usare socialmente e sfoggiare. Io,come donna ero ‘ sbagliata: ora disordinata, ora ossessiva e paranoica’ perché lo chiamavo e chiedevo correttamente conto delle sue bugie continue e della sua slealtà.Ma se lo lasciavo ero inaffidabile, e se accettavo di ritornarci, lui proseguiva a stare altrove,sia fisicamente e perfino quando presente davanti a me.Ma si ostinava a negare ogni sua responsabilità di uomo immaturo e incapace di attenzione affetto lealtà e rispetto minimi. Per lui rispetto e lealtà sono regole imposte che lo fanno sentire ‘ usato e non libero di esprimersi liberamente’ .In effetti scegliere una donna, esserle complice senza raccontarle fandonie,senza sparlarle dietro e offenderla come pazza paranoica sè chiede di stare nella relazione con rispetto,per un narcisista bisognoso compulsivamente di conferme,è un abuso . E lui ,nel rispettare e vedere i bisogni corretti d’ amore e di lealtà dell’ altro,lo considera un abuso:questo si, che lo ripeteva senza pudore e ossesivamente. E cosi si preparava a crescere sua figlia,i cui bisogni – per effetto del prolungamento del sè del narcisista- qualsiasi essi fossero,dovevano essere soddisfattI, Attilio:a mio avviso un uomo
    con buchi di personalità,continuamente in cerca di appagare il suo ego gonfiato e narcisistico, e di continue conferme, alla ricerca di nuove prede pronte a gonfiare il suo spropositato ego narcisistico e a essere ‘ usate’
    socialmente per posizione sociale,e aspetto.Ma subito dopo,essendo incapace di complicità autentica e costruzione di una relazione sincera e stabile,annoiato da se stesso e dal suo vuoto pneumatico di essere senza interesse e senza compassione, verso l’ altro, Sarà già pronto a tradire mentire e conquistare qualche altra, che possa essere utile in qualsiasi contesto sociale.Unica complicità maniacale che conosce,è con se stesso e con le sue infinite bugie.

  41. Prodotti Fango Uomo Ricerca Cargo Pantalone Pantaloni WQCEoxBrdeStefania 31 Agosto 2018 al 18:00 - Rispondi

    Già. Ti manca quella parte di lui. Uscivamo da due storie infelici di 15 anni. Lui sposato, io convivenza con due bambini. La storia perfetta, l’idillio, l’amore incondizionato. Abbiamo affrontato cicloni, la sua separazione piena di ingiustizie, il carico degli oneri economici, il padre dei miei figli anche sul piede di guerra, le mie tre patologie croniche. Lui si è mostrato sin da subito un principe, si privava di tutto per noi, clemente e premuroso con la mia pessima salute, un angelo sceso dal cielo, dicevo. Ed è stato così sempre, anche quando iniziavo a sentire qualche nota stonata. Da una miriade di messaggi che iniziavano a diradare (eppure era sempre online), da quando inizia a bere senza controllo, spiegando che il carico di tutto iniziava a pesargli e a farlo sentire oppresso, da una volta in cui mesi fa lo vidi online su facebook dopo che aveva disattivato il profilo (perché io non dovevo avere motivi per sentirmi insicura), mi ripeteva il pin del suo telefono senza che mai l’avessi chiesto. Nonostante i cambiamenti strani, si continuava a progettare, sognare. Appena avesse sistemato la sua situazione legale ci saremmo sposati, la nostra casetta in campagna sarebbe diventata realtà.. eppure..notavo che la sera invece di raggiungermi a letto a coccolarci (ero spesso afflitta da dolori ma la nostra vita sessuale è stata attiva fino all’ultimo giorno..altro motivo per cui non sospettavo). Fin quando si corica al mio fianco e vedo una chat con cuori. All’inizio disse che erano solo sfoghi online, evasioni con amiche. Non volevo perdonarlo ma il mio amore immenso mi ha spinto a resettare. È durata tre giorni. Ormai avevo le antenne all’erta, sempre vigile. Nonostante lasciasse il cell in giro notai che il cell era spostato. E si è aperto il vaso di Pandora. Un’amante da aprile, che sono riuscita a individuare. L’ho chiamata con grande civiltà. Ci siamo raccontate. Le stesse identiche parole per me erano per lei. Stessi intenti. Stessa canzone dedicata. Un protocollo uguale per me e per lei. Poi scopro che ci aveva provato anche con un’altra. Morale della favola: mi sono ritrovata sola con i miei bambini (che l’adoravano, anche se negli ultimi tempi era insofferente alla loro presenza), senza un reddito, con la malattia che mi piega ogni giorno di più. Mentre chiedeva a me di ricominciare continuava a mandare i buongiorno e buonanotte a lei come se nulla fosse. Allora l’ho mandato via. Il giorno dopo aveva già riattivato facebook per mietere nuove vittime. Continua a scrivermi, chiamarmi. La cosa assurda è che lo fa come se nulla fosse successo, tipo “amore, che fai?”. Come mi sento? Non ho mangiato per cinque giorni, io adoro mangiare, è come se stessi affrontando un lutto, è morto l’amore della mia vita ed è stato sostituito da questo fantoccio. Sono stata grande, non ho vacillato. Decisa, dignitosa. Ma mi sento morta dentro, lui mi manca come l’ossigeno, odoro ancora le sue magliette. Non credo più nell’amore, negli uomini (ma in giro ci sono anche donne pessime). Non riesco a scostarmi dall’immagine di lui che quando stavo male mi accarezzava e consolava come una mamma col suo bimbo, quando si caricò l’asciugatrice che mi aveva regalato per cinque piani sulle spalle. È questo il mio limbo, non riuscire ad odiarlo o volergli del male, perché bene me ne ha fatto e dato tanto e il bene non si dimentica, anche se era finalizzato a compensare il suo parallelismo. Tutto questo poco più di una settimana fa. Il mio amore è sempre lì, e non riesco a far spazio a rabbia o rancore. È grazie a questo blog che ho capito tante cose. Tanta ammirazione per lei, dott. ssa Mammoliti.

  42. Silvia 16 Settembre 2018 al 13:55 - Rispondi

    Nn riesco a smettere di leggere i vostri post, fimo a 4 mesi fa nn sapevo della esistenza di questa malattia anche se avevo pensato spesso ad una personalita passivo/aggressiva, insomma che c era qualcosa che nn andava. Ma quando si ha a che fare con questi mostri noi persone che crediamo nelle persone che amiamo tendiamo appunto a credere di sbagliare n che quando tutto ti dice il contrario. Anche quando la persona che ami ti dice di amarti alla follia e nn fa che farti soffrire senza motivo. Dopo 6 anni accanto ad un lupo mascherato da agnello sn riuscita ad allontanarlo Grazie alla aiuto del mio avvocato il quale gli ha scritto di nn presentarsi più nei pressi di casa mia ne di tentare di contattarmi perché la sua 0resenza stava diventando un disagio fortissimo per è i miei figli. Premetto che il mio piccolo di 11 anni ha perso da appena 1 anno il padre a cui era legatissimo e anche io e l altro mio figlio grande. È morto improvvisamente per un infarto dopo 5 minuti che ci eravamo salutati. Io e il mio ex eravamo Fia din crisi da molto tempo, 2 anni, ma la perdita del mio patrigono 1 anno e mezzo prima mi aveva tolto molte energie e nn sn riuscita ad allontanare definitivamente da me questa persona che mi intossicati la vita ma che dava a me la colpa dei suoi comportamenti assurdi e cattivi. Quando è morto il padre di mio figlio io l o avevo lasciato da pochi giorni, dopo che avevamo passato insieme un week end finito male a causa dei suoi atteggiamenti narcisi e infamantied egoisti. Conosceva bene il padre di mio figlio perche spesso stavamo insieme anche per capodanno. Nn si è degnato neanche di farmi una telefonata ne di venire al funerale, anche solo per stare vicino ai miei figli con cui è stato vicino per tanto tempo. Anche se già prima ero arrivata alla conclusione che nn era la persona che mi aveva fatto credere di essere. Dopo questo evento per me è morto anche lui per sempre. Purtroppo questo ultimo anno è stato difficile per me perché abbiamo sofferto molto per questa perdita e perché siamo rimasti soli. Nn gli ho più permesso di entrare di nuovo a far parte della mia vita anche se nn riuscivo a tenerlo lonTano del tutto. Avevo finito le energie e lui approfittava di questa mia debolezza. Sn una donna forte e sapevo che il debole era lui, lui che aveva bisogno di me. Così anche se soffrivo erano i far finire la storia nel modo più in dolore per tutti. Ancora nn avevo però capito che persona veramente fosse nel profondo. Avevo capito che Mentana e che nn so sembrava quasi lo facesse apposta a crearmi dubbi e gelosie, così ho voluto andare a fondo per smascherarlo visto che continuava ad insistere che mi inventato le cose e cHe ero troppo gelosa. Una volta appurato che il bugiardo e falso era lui l ho allontanato per sempre, dimostrando anche alla mia famiglia che il pazzo era lui. Mia mamma è sempre stata dalla sua parte e anche 1uesto è stato causa di tanto dolore. Tutto questo dopo un estate in cui mi ha tamponato fuori e dentro casa mia perché io nn ne volevo più sapere di lui, ma nulla serviva. Tornava piangendo e facendo teatrini che mi facevano sorridere anche se ovviamente facevano leva sulla amore che per anni ho provato. Ogni volta eraggiunto cmnq una coltellata. Per questo è per evitare altri incursioni l ho bloccato cn questa lettera. Lui ha il porto di armi e sa benissimo che qualsiasi altra mossa comporterebbe il ritiro immediato. Essendo un cacciatore, predatore smodato, questa paura lo ha tenuto lontano da me. Ma nn del tutto, mia madre mi ha confessato di essere stata chiamata da lui per via di un anello che avrei lasciato da lui, senza valore, attaccando la solita solfa delle mie colpe etc etc.mia mamma gli ha detto che erano ormai discorsi inutili visto che la storia è finita. Mia madre si accorge che però lui nn ha riagganciato il telefono e nn riesce a chiudere la chiamata. Quindi ascolta quello che lui dice ad una donna che aveva incontrato in un ufficio. Gli dice di me che sn psicopatica e gelosa che per il momento nn ci stiamo vedendo e che gli ho fatto scrivere dall avvocato e che sto andando da una psicologa e che gli avevo detto che era lui a doverci andare. Dopo di che comincia a parlare di sue eventuali storie di sesso con altre donne pArmando di particolare intimi molto spinti. Mia madre è rimasta sconvolta e ne sn felice perché fino a questo momento nn ha mai ceduto sul serio a ciò che le raccontavo anche quando a maggio sono andata dalla mia psicologa e mi ha aperto il mondo del narciso. Lui che parlava male di quegli uomini che tradiscono le mogli, lui che era sempre meglio degli altri, lui che nn avrebbe mai fatto cose del genere, lui che nn racconta mai bugie. Mia madre mi ha detto pensando che c’è ne fosse bisogno:nn hai perso niente, è molto peggio di quello che pensavi. Io pensavo che fosse un maniaco sessuali! !!! Peggio di così….ma invece penso che sia molto peggio ma il bello è che nn me ne frega proprio niente. Ho sempre saputo che era un debole e i deboli hanno bisogno di conferme di quelle conferme invece sono solo vuoto. Certo nn è piacevole scoprire il lato oscuro della persona che si è amata alla follia, ma almeno per me nn era la persona che ho amato, nn era nessuno. Caro Riccardo mi dispiace tanto per te e per la tua eterna insoddisfazione ed infelicità, nn sarò più io la tua fonte di energia perché anche se mi hai ferito, sarò più forte di prima e senz altro più forte di te come da sempre. Ti auguro di trovare nel marcio in cui sguazza ciò che cerchi!! Mi dispiace tanto per te ho 0ensato di poterti aiutare ma sbagliavo!!!

  43. Rosa Luisa 30 Ottobre 2018 al 14:52 - Rispondi

    Il narcisismo patologico non è una malattia,mi rifiuto di giustificare queste persone non-persone. Gli uomini narcisisti odiano e odiano sul serio, odiano anche e soprattutto le loro vittime, mi consola il pensiero che prima o poi moriranno di fame quando saranno privi di vittime.

  44. Valentina 3 Gennaio 2019 al 05:39 - Rispondi

    Come prima cosa, grazie per la sua professionalità che salva ogni giorno tante persone semplicemente informandole. Come seconda cosa una riflessione…. A pelle, visceralmente, la nostra pancia arriva laddove la nostra mente si perde. La mente mente, la pancia mai. E questi tranelli, nei primi giorni di conoscenza con tali individui, si annusano. E successo a me, e sicuramente il mio istinto e pari a quello di tutti gli esseri umani. Ricordiamoci che la natura ci ha fatto perfetti, per sopravvivere ai pericoli della selezione naturale e delle foreste. Annusiamo gli oranghi psicopatici e riprendiamoci i muscoli delle gambe per cominciare a scappare prima che la nostra mente ben educata e civilizzata entri in campo per convincerci che in fondo….. Ha quel che di affascinate. L’ orango stronzo.

  45. Ovil 29 Marzo 2019 al 17:05 - Rispondi

    Lo stesso il mio narcisista. Un Natale di schifo , pestata , rimando incinta e non perde occasione di sparire e dire che non lo vuole che me lo prende . Perdo mio figlio per quanto ho pianto è pregato che lui tornasse.
    Ho subito botte, i suoi : ammazzati , sei una pxxxxana , che ti venga un tumore , poi però voleva sposarmi . Una marea di promesse mai mantenute .
    Sono a pezzi

  46. Francesca 4 Aprile 2019 al 15:54 - Rispondi

    Quanto mi ci ritrovo.. E’ pazzesco.. Spero di uscirne mentalmente il prima possibile…

  47. Scarpe Vans Ebay Verona Authentic A Kijiji Donna Blu Di Annunci mNOyv8wn0P

Scrivi un commento Annulla risposta